en

Viticoltori Greve in Chianti: una nuova voce che racconta il territorio del Chianti Classico

12/01/2022
Alcune delle bottiglie pronte per la degustazione
Alcune delle bottiglie pronte per la degustazione

Sabato 13 novembre 2021 nella splendida cornice del Castello di Vicchiomaggio, che si affaccia sulla Val di Greve dal 1110 d.C. e presso il quale soggiornò persino Leonardo da Vinci, ha avuto luogo la presentazione ufficiale dell' Associazione dei Viticoltori Greve in Chianti.

Non potevo mancare! Ecco un piccolo reportage dell'evento! 

Prendi nota di tutte le cantine...

Sono 29 le aziende socie promotrici di questo magnifico progetto.

A fare gli onori di casa il Sindaco di Greve in Chianti Paolo Sottani, la neoeletta Presidente dell'Associazione Victoria Matta, la cui famiglia possiede l'azienda Castello di Vicchiomaggio e Carlotta Gori, Direttrice del Consorzio Chianti Classico la quale ha letto un messaggio da parte del Presidente del Consorzio Giovanni Manetti, che riporto di seguito.

LA NASCITA DELL' ASSOCIAZIONE

"I produttori hanno avvertito la necessità di unirsi grazie ad un forte senso di appartenenza, grazie ad obbiettivi comuni, in primis la tutela e la promozione di tutto il territorio grevigiano".


LA MISSION

"L'impegno e l'obbiettivo primario dell'associazione è, oltre a quello di far conoscere le proprie aziende vitivinicole ed i loro prodotti, la promozione della sostenibilità, come importante strumento di protezione di tutto il nostro territorio e leva per una sua ulteriore valorizzazione".

IL FUTURO

"Il nostro territorio infatti è un valore inestimabile per il Chianti Classico e i viticoltori di Greve, come tutti gli altri produttori del Gallo Nero, si sono sempre impegnati e si impegneranno a tutelarlo per le generazioni future, a proteggerlo e valorizzarlo, attivandosi insieme anche per progetti comuni di ampio respiro".

Il salone all'interno del Castello
Il salone all'interno del Castello

In occasione della presentazione ufficiale alla stampa e agli addetti ai lavori, 26 etichette sono state proposte in degustazione con l'aiuto dei sommelier Fisar

Un vero e proprio dispiegamento di forze
Un vero e proprio dispiegamento di forze

Ad accompagnare la degustazione un pranzo dai toni e sapori autunnali.

Non poteva mancare la gallery! Vai a curiosare tra le portate, il risotto era davvero prelibato.

È stato emozionante incontrare i produttori e sperimentare un viaggio sensoriale attraverso i vigneti grevigiani calice dopo calice!

Grazie di cuore all'Associazione Viticoltori di Greve in Chianti

Un saluto ai miei vicini a tavola Sandra Panerai e Antonio Vanacore, con cui ho condiviso la scelta dei vini da abbinare alle portate.

È stata una giornata davvero indimenticabile.


Ecco le 29 aziende dell'Associazione Viticoltori di Greve in Chianti con i link alle rispettive pagine ufficiali e di seguito la gallery con tutte le immagini delle incredibili bottiglie, molte delle quali ho avuto l'onore di assaggiare... 

La Buca